Detenuti Islamici in Italia

Detenuti Islamici in Italia

Uno dei temi che maggirmente inquieta da sempre l’intelligence è il rischio che la popolazione musulmana rinchiusa nelle nostre carceri possa essere oggetto, durante la detenzione, di proselitismo da parte del radicalismo islamico. Per questo il Viminale ha disposto una intensificazione del monitoraggio all’interno delle prigioni con l’ausilio della Polizia Penitenziaria e l’utilizzo di mediatori culturali che parlano arabo.

One of the issues that most worries intelligence is always the risk that the Muslim population locked up in our prisons can be the subject, while in detention, of proselytism by the Islamic radicalism. For this, the Interior Ministry ordered an intensification of monitoring in prisons with the help of the Penitentiary Police and the use of cultural mediators who speak Arabic.


Detenuti islamici nel carcere di San Vittore. – Images by Fabrizio Villa