La Germania ed il carbone

Miniera di carbone Jänschwalde

I negoziati per il governo in Germania sono incagliati sulle scelte ambientali. la Germania è leader nella lotta ai cambiamenti climatici grazie ai forti investimenti nelle rinnovabili da cui produce un terzo della sua elettricità, più del doppio della quota degli Stati Uniti. Ma c’è anche l’altro lato della medaglia. Il paese produce ancora il 40% dell’energia dal carbone, la quota maggiore rispetto alla maggior parte degli altri paesi europei. Non bastasse, Berlino utilizza la lignite che è il tipo di carbone più sporco, di cui mantiene ancora immense miniere a cielo aperto.

Negotiations for the government in Germany are stranded on environmental choices. Germany is a leader in the fight against climate change thanks to strong investments in renewables, from which it produces one third of its electricity, more than double the share of the United States. But there is also the other side of the coin. The country still produces 40% of its energy from coal, the largest share of all other European countries. It is not enough, Berlin uses lignite, which is the dirtiest type of coal, of which it still maintains immense open-air mines.

Miniera di carbone JänschwaldeMiniera di lignite Janschwalde in Bassa Lusazia (Germania) - Images by Marco Becker